ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in verticale, gira il tuo tablet/smartphone.

ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in orizzontale, gira il tuo tablet/smartphone.

In questo articolo, specializzato per il mondo dei negozi, parliamo di:

Buona lettura!

Il periodo dei saldi come ben sai, serve per eliminare quei prodotti che sono rimasti invenduti e che occupano inutilmente spazio in magazzino.

Ma la disposizione della merce in che modo può influenzare le vendite durante i saldi? E ci sono delle strategie che ti aiutano a massimizzare i tuoi profitti anche in questo momento dell’anno?

La risposta è si!

Voglio darti 3 dritte che ti aiuteranno a gestire al meglio il tuo negozio, perchè l’allestimento per i saldi è molto diverso rispetto alle regole per il resto dell’anno.

3 DRITTE PER ALLESTIRE IL NEGOZIO PER I SALDI

Per ottimizzare il rapporto tra lo spazio in negozio e la quantità di prodotti venduti, in questo momento dell’anno, devi prima di tutto:

  1. Cambiare totalmente l’immagine del tuo negozio
  2. Usare cartelloni che aiutino il cliente a trovare ciò che sta cercando
  3. Usare la tecnica della massificazione

 

1. Cambia la parte visiva del tuo negozio.

L’immagine del tuo negozio è tutto, attraverso l’immagine comunichi con il tuo cliente una serie di informazioni non scritte.

Saldi, vendita promozionale, arrivo della nuova collezione, tutti questi momenti possono essere contraddistinti da un differente tipo di allestimento, che farà percepire al cliente le tue diverse iniziative.

Ma cosa significa cambiare a parte visiva del tuo negozio?

Non mi riferisco al layout, ossia alle strutture espositive, ma piuttosto alla disposizione della merce. In questo evento infatti:

  • I prodotti devono invitare il cliente all’acquisto, sfruttando il momento “dell’offerta” e “dell’occasione”.
  • La disposizione si deve adattare alle esigenze sia del periodo che della tua clientela.
  • I clienti entrando devono poter trovare ciò che cercano in piena autonomia attirati dai cartelloni e dalla disposizione dei prodotti.

Nell’allestire il negozio per i saldi, la disposizione della merce può non seguire la solita divisione in categorie ma altri criteri che rendano la vendita più semplice e che aiutino il cliente nella ricerca del prodotto.

Per esempio, se hai un negozio di oggettistica, durante l’anno esporrai i tuoi prodotti ambientandoli in modo che il cliente sia incentivato ad acquistare più pezzi della stessa collezione (ad esempio vaso e centrotavola della stessa collezione), mentre per i saldi raggrupperai la merce per tipo di referenza esponendo gli stessi articoli tutti insieme.

Allestimento interno Giglio Bagnara

Questo perché durante i saldi cambia la modalità di acquisto del cliente, che cerca spesso un prodotto specifico.

Quindi raggruppare gli articoli per tipo aiuta il cliente ad acquistare in autonomia.

Inoltre per favorire l’acquisto d’impulso puoi creare una zona dove esponi il prodotto “modello” più le sue scatole (se ce ne sono), in questo modo il cliente potrà servirsi da solo.

Questo perchè spesso il cliente è pigro (spesso anche timido) e non vuole chiedere informazioni.

In aggiunta sopratutto in questo periodo compra di fretta, quindi tutto ciò che è esplicito e ben spiegato aiuta il cliente all’acquisto senza farlo uscire dalla zona di confort e di conseguenza aumenta le tue vendite.

 

2. Usa cartelloni che aiutino il cliente a trovare ciò che sta cercando

Durante i saldi la leva del prezzo è molto forte, quindi dividere i prodotti per fascia di prezzo aiuta sia te che il cliente.
Per questo:

  • L’allestimento deve essere semplice e pulito, nessuna decorazione ma solo cartelloni che indichino le percentuali di sconto e che attirino l’attenzione sulle offerte, rafforzando il concetto di merce in saldo.
  • I cartelloni con le percentuali di sconto o che indicano la fascia di prezzo, ti possono inoltre aiutare a dividere i prodotti disponendoli nel giusto ordine.

Mostra le novità

Ricordati anche di tenere una parte del negozio dedicata ai nuovi arrivi, in questo modo potrai mostrare le novità sfruttando il periodo dei saldi.

Come?

Anche qui sfrutta i cartelloni.

Questa volta però con le immagini dei prodotti o del tuo target, che invece hanno lo scopo di indicare l’arrivo di una nuova collezione mettendoli in risalto rispetto al resto.

Quindi allestisci un area in negozio, ben distaccata dai prodotti in saldo.
E ricordati di disporre i “prodotti novità” seguendo le regole classiche del visual merchandising e non quelle dei saldi!

Allestimento interno Piazza Italia

 

3. Usa la tecnica della massificazione

Tra le varie tecniche espositive, la massificazione consiste nel concentrare lo stesso prodotto in una zona del negozio.

Hey, aspetta un attimo prima di continuare, c’è una cosa di cui vorrei parlarti. Si tratta di un segreto che è rimasto “sommerso” per anni, e pur essendo una cosa tanto antica, per la maggior parte dei proprietari di negozi appare come una cosa nuova. Presta attenzione a questa frase:

Più cresceranno le tue competenze e maggiori saranno i risultati del tuo negozio.

Pensaci bene, se hai fatto la giusta esperienza nel mondo del retail hai già capito quanto è profondo questo concetto, l’importanza della conoscenza è una verità che esiste da migliaia di anni eppure oggi sembra che in molti vadano solo di corsa senza una direzione.

Ma tu ovviamente sei diverso, perché se sei qui e stai leggendo queste righe significa che sei già orientato a sviluppare le tue competenze, quindi non fermarti, fai un passo avanti, puoi iscriverti gratuitamente alla Cliento School e dare inizio ad un vero percorso,

sarai costantemente aggiornato sulle più avanzate strategie e sulle nuove meccaniche per la gestione del negozio, così in un mondo in continuo cambiamento le tue competenze saranno sempre al passo: vieni a sbirciare la pagina di iscrizione, ci vogliono pochi secondi, iscriviti adesso »

Il cliente sa che quel prodotto, una volta terminato non sarà più disponibile e quindi decide di acquistarlo.

Per esempio, puoi creare un tavolo al centro del tuo negozio con vari prodotti in saldo, come vedi nella foto qui sotto di un negozio della Bialetti, in cui è stata creata una zona espositiva ad hoc per promuovere le padelle in saldo.

Allestimento interni Dialetti

Questa tecnica espositiva viene utilizzata da negozi di catena come Kasanova, Bialetti, ma anche Bottega Verde, Zara, Idexè.

Infatti, allestire il negozio per i saldi significa utilizzare le 3 strategie che ti ho elencato indipendentemente dal tipo prodotto che vendi.

Rendi la tua esposizione chiara e leggibile, usando i cartelloni e organizzando la merce per tipo di prodotto.

E’ cos’ che il cliente comprerà perché guidato visivamente nell’acquisto.

Per quanto riguarda le vetrine puoi trovare tutte le informazioni nel nostro articolo con le idee per le vetrine dei saldi.

Alla prossima,

Elena Gaddò
Autrice del corso Le vetrine si fanno Così

Studia, agisci, misura, migliora e soprattutto… buone vendite!

Cliento School