ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in verticale, gira il tuo tablet/smartphone.

ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in orizzontale, gira il tuo tablet/smartphone.

“Vorrei fare un bel cambiamento… Vorrei… Qualcosa che stupisca… Vorrei una vetrina più innovativa… Hai delle idee?”.

A tutti piace cambiare, migliorare e cercare qualcosa che attiri ancora di più l’attenzione del potenziale cliente.

Ecco perché l’altro giorno, un’ amica negoziante mi ha mandato proprio il messaggio che hai appena letto. Cercava qualcosa che rendesse la sua vetrina più dinamica e più interattiva nei confronti dei passanti.

Ti ho già mostrato diversi allestimenti e materiali per la tua vetrina però, mentre rispondevo al messaggio mi sono resa conto che non avevamo mai affrontato questo argomento.

Allora, ecco che ho iniziato la mia ricerca per trovare le idee migliori su come un negoziante come te potesse rendere le sue vetrine innovative.

Quindi meglio non perdere altro tempo prezioso.

Scopriamo subito con questa lezione quali sono le vetrine innovative che ho trovato e che ho reputato anche utili. Perchè come sai, con me non imparerai a fare vetrine solo belle, ma imparerai a fare vetrine belle e che hanno uno scopo commerciale.

#1 Vetrine innovative: il movimento inaspettato

Per catturare l’attenzione del passante è importante cambiare spesso la vetrina. Questo perchè il cervello si abitua ai cambiamenti, quindi è necessario rompere questa staticità mettendo prodotti e decorazioni diverse. Per questo le vetrine vanno cambiate spesso per generare del movimento e per comunicare un cambiamento. Un movimento ancora più forte di un semplice cambiamento scenografico e di una rotazione di prodotti è dato dalle…

Vetrine viventi.

E’ stato proprio questo il loro successo. Capace di far fermare anche quei passanti frettolosi e concentrati su loro stessi.

vetrine innovative

Foto di eslamoda.com

E’ naturale, il nostro cervello va in allerta quando vede una cosa inaspettata. E mettere del movimento in vetrina dato da delle persone vere è un motivo di allerta. Quindi le vetrine viventi sono tra le vetrine innovative che più adoro. E’ un equazione molto semplice se crei una vetrina innovativa di questo genere, creerai quel movimento e interesse vicino al tuo negozio… I passanti vedendo fermento, verranno automaticamente attirati come da una grossa ed enorme calamita, e ti ricordo che:

Gente attira sempre altra gente.

Psssss... ehi, scusa se mi fermo un attimo ma devo assicurarmi di una cosa: hai scaricato il Vetrina Planner gratuito? Si tratta di uno schema in 5 passi da seguire per allestire le tue vetrine. Qualsiasi vetrina tu voglia realizzare E' LA BASE per fare una allestimento efficace e misurabile, noi ci abbiamo messo mesi per farlo ed è nato dall'esperienza di migliaia di negozianti della Cliento school, TU puoi averlo gratis, perciò approfittane prima che lo ritiriamo dal web mettendolo a disposizione SOLO per chi è già iscritto alla Cliento School, ecco il link fallo subito, scaricalo da questa pagina >>

Fatto? Proseguiamo dal paragrafo precedente, se ti ho interrotto la lettura perdonami, ma scaricare il vetrina planner è davvero importante per TE, per riprendere il filo puoi ripartire anche solo un paragrafo indietro e ricominciare...

Certo se vuoi qualcosa di veramente innovativo allora…

Devi affidarti alla tecnologia.

Da tempo ormai la tecnologia invade il mondo e non ci sono più scuse per non utilizzarla. Bisogna stare al passo dei tempi e ogni tanto spendere anche delle somme in grado di far dire ai passati “WOW, e doppio WOW!”.

vetrine innovative

Vetrina di Apple

Non solo, un’altro scopo della creazione di una vetrina innovativa è la raccolta dati dei passanti.

Utilizzando la tecnologia, puoi pensare al tuo allestimento come un vero è proprio strumento per far crescere il tuo database.

In questo modo potrai interagire con i tuoi clienti anche nel momento in cui il negozio è chiuso.

Vendere e trovare clienti nuovi non è un’operazione che puoi svolgere solo nell’orario di apertura. Devi escogitare un modo per far sì che i tuoi clienti possano riuscire a entrare in contatto con te, attraverso Facebook o Instagram ad esempio, anche fuori dall’orario lavorativo.

Quindi prima cattura l’attenzione del passante e poi grazie alla tecnologia raccogli il suo contatto.

Ecco che entrano in gioco certi strumenti interattivi che hanno anche uno scopo commerciale, vediamoli.

#2 Usa i display interattivi, per giocare con il tuo cliente e raccogliere il contatto.

vetrine innovative Ecco la vetrina di Fendi, ha usato un display interrativi in grado di far provare gli occhiali in vetrina a chi si affacciava a guardare i prodotti esposti. Un semplice display con un’applicazione in grado di visualizzare il viso del cliente con indosso gli occhiali. Lo scopo di questa vetrina? Ci saranno tanti passanti che staranno davanti alla tua vetrina. Giocheranno con gli amici a provarsi i vestiti o gli occhiali. Interagire con il cliente è un modo per posizionarti nella sua testa. Entrare nella sua mente, come un ricordo ricorrente. Pensa a quanta gente si fermerà e racconterà di “Che <bomba> di vetrina ha il tuo negozio”. Per rendere quest’esperienza interattiva ancora più utile a scopo di marketing sarebbe perfetto, se a fine prova ci fosse una scritta dove inserire il magnete che permette di farsi lasciare i dati del passante. Riuscire a ottenere un contatto è importantissimo e lo sai bene se hai già letto la nostra lezione su Come incrementare le vendite di un negozio >>

#3 I Display come fondali ipnotici

Un’altro modo per realizzare una vetrina innovativa in grado di stupire realmente il passante è quella di utilizzare dei dispaly dove è possibile far ruotare delle immagini o dei video.

Guarda ad esempio la vetrina di Bershka a Tokio in questo video:

Tu puoi usare il display come se fosse semplicemente un fondale da mettere in vetrina. Così puoi comunque esporre nella parte anteriore i tuoi prodotti o delle decorazioni.

In questo modo la vetrina avrà davvero impatto.

Si ma io utilizzo i fondali classici e mi trovo bene“.

Certo i fondali classici sono sempre una buona idea.

Ma c’è chi ha difficoltà nel cambiarli continuamente e questo tipo di display può facilitare la vita. Perchè basta far girare a piacimento delle foto interattive o dei bei video.

Ti basterà cercare delle foto o grafiche adatte per quell’occasione e caricarle nel display.

E per ogni stagione o evento sarà facilissimo cambiare il fondale.

#4 Usa le tue vetrine innovative per essere aperto 24 ore su 24!

“Faccio già sedici ore di lavoro al giorno, nelle restanti 8 ore chi dovrebbe comprare i miei prodotti?”.

Puoi vendere anche quando il tuo negozio è chiuso, c’è tantissima gente infatti che compra online. Questo perché non riesce ad andare nei negozi negli orari di apertura. Magari passa dalla tua vetrina, vede un prodotto che vorrebbe comprare ma non può perchè sono esce dal lavoro alle 8 di sera.

 

vetrine innovative

negozio Kate Space

Ci sono situazioni che ti permettono di vendere anche nelle ore di chiusura, se solo disponi la tua vetrina per farlo.

Uno dei posti più famosi che conosco è SATURDAY. Questa catena di negozi ha un display in vetrina che permette di acquistare la merce esposta anche durante l’orario di chiusura.

vetrine innovative

Sono stata qualche tempo fa in un paesino di mare, un supermercato locale fuori dal negozio aveva un distributore automatico. All’interno c’erano beni di prima necessità come latte, acqua, biscotti per bambini, pannolini, omogenizzati etc…

Insomma tutte cose che potrebbero servire in qualunque ora del giorno. Non pensi che queste siano idee da cui poter prendere spunto?

Insomma cosa c’è di meglio che vendere anche quando non si è fisicamente in negozio?

#5 Scherza con il cliente

Un’idea che mi è piaciuta tantissimo in tema proprio d’interazione è stata quella ideata da Disney.

Che ha creato una vetrina con un telo bianco illuminato come quello per le ombre cinesi.

Nel momento in cui una persona si metteva davanti alla vetrina della Disney, la sua ombra si trasformava in quella di un personaggio di animazione della Disney.

Una cosa così scherzosa e divertente che ha creato un vero e proprio affollamento di gente intorno al negozio!

Guarda il video per vedere le reazioni dei passanti.

Un altro esempio di vetrina in movimento è quella realizzata da un negozio di lingerie francese.

Alla chiusura del negozio, appare infatti un ologramma. Questo rappresenta una donna sensuale che cammina verso il passante e che appena arrivata in fondo alla vetrina scompare in una pioggia di stelle.

Questa vetrina ha fatto veramente molto parlare di sé.

Perché tutti i passanti si avvicinavano cercando di capire chi ci fosse in quel negozio a quell’ora di notte!

Questo per dimostrati di non aver paura ad osare con le vetrine.

#6 Come realizzare una Vetrina Innovativa in chiave più economica?

“Sic…ologrammi, display video, non posso permettermeli non ora! Come posso fare una vetrina innovativa ma un po’ più economica?”.

Ebbene si, ho pensato anche a questa soluzione.

Uno strumento più economico ma interattivo può essere il contatore in diretta di Facebook, come quello di Flapit.

Si hai presente i contatori che vedi online nei blog e nei siti web?

Bene, il contatore è reale ha la forma di una scatolina rettangolare naturalmente di colore blu e bianca. Questo possiede un dispositivo elettronico che è possibile far funzionare collegandolo direttamente alla TUA pagina Facebook.

Fliike, the first physical Facebook Like counter by Smiirl from Smiirl on Vimeo.

Con questa idea puoi rendere la tua vetrina innovativa e interattiva.

Ma come riuscire a far partecipare i tuoi clienti e i passanti?

Inserisci in vetrina una “call to action”.

Con una vetrofania ad esempio potresti scrivere: Metti mi piace alla nostra pagina e vedrai il contatore cambiare in diretta!

Naturalmente per poter permettere al passante di riuscire a raggiungere la tua pagina, inserisci un QR code.

Questo è in grado di collegare subito il tuo potenziale cliente alla tua pagina Facebook.

Ed ecco che hai fatto una aggancio con il potenziale cliente.

QR code nelle vetrine: Come utilizzarlo per agganciare i potenziali clienti.

Se vuoi creare una vetrina innovativa ma con poco budget il QR code è una risorsa che ti può aiutare. Ti basta usare il nostro generatore gratuito di qr code e poi realizzare una bella vetrofania da mettere in vetrina. I QR Code nelle vetrine, sono molto utili per aumentare le vendite e per riuscire ad agganciare un cliente anche quando sei chiuso. Come? Questo codice può essere collegato ad esempio ad una landing page o alla tua pagina Facebook. Ahi Ahi Ahi, non sai cos’è una landing page? Dai non ti preoccupare! Scopri cos’è una landing page qui >>

vetrine innovative

Ad esempio puoi mettere in vetrina una vetrofania che invita a vedere un tuo video inserito in una pagina del tuo sito dove dai dei consigli.

Con questa semplice mossa puoi iniziare la tua campagna di Remarketing, quella che noi consideriamo la la pubblicità che insegue il cliente >> (guarda il tutorial!)

Anche questa è innovazione.

E con questo abbiamo visto la selezione delle vetrine innovative che reputo le migliori!

Ma se ne trovi di altre postale pure qui sotto 🙂

Alla prossima!

Elena Gaddò autrice del corso Le vetrine si fanno Così >>

  • Ehi ti sei già iscritto alla newsletter della Cliento School?

    Inserisci il tuo nome e la tua email per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Retail...

    Cliento School