ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in verticale, gira il tuo tablet/smartphone.

ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in orizzontale, gira il tuo tablet/smartphone.

Nei nostri articoli sulle vetrine, abbiamo già parlato di quanto può essere utile sfruttare dei fondali per le vetrine (o sfondi). Oggi voglio chiarirvi esattamente a cosa servono, come utilizzarle al meglio e quali fondali puoi trovare.

Una delle caratteristiche principali dei fondali per le vetrine è quella di riuscire a creare un’ambientazione accattivante all’interno del tuo allestimento.

Questo però è solo UNO dei motivi per il quale ti consiglio di inserirli in vetrina.

5 motivi del perché utilizzare dei fondali per le vetrine

Uno dei cinque motivi per il quale utilizzare dei fondali può essere vantaggioso per il tuo negozio l’abbiamo appena visto. Oltre a ciò, ci sono altri motivi per il quale può rivelarsi utile:

  1. Creare un ambientazione dinamica e interessante per il passante. 
  2. I fondali, ti aiutano a rendere la tua vetrina più professionale, rafforzando il tema scelto per il tuo allestimento.
  3.  Lo sfondo per vetrina ti aiuta a riempire lo spazio che hai a disposizione, permettendoti così di esporre meno prodotti e dando a quest’ultimi il giusto risalto.
  4. I fondali per vetrina ti aiutano a delineare lo spazio, gestendolo così con maggiore ordine.
  5. Infine, questi sono perfetti per mettere in risalto le aree su cui desideri esporre i tuoi prodotti.

Ad esempio se hai una vetrina molto grande, con i fondali puoi creare due o tre pannelli separati da una stessa distanza e creare uno spazio espositivo meno dispersivo e maggiormente concentrato. Ed ecco applicato il punto 5.

Guarda questo esempio:

fondale-vetrina

Vedi come con un doppio fondale si può ottenere un bell’effetto pieno anche in una vetrina grande e dispersiva come questa, mostrando comunque pochi prodotti ma in maniera professionale, pulita e ordinata.

 

1. Sfondi per le vetrine: Quale negozio può usarli e quale no?

Forse, ti starai chiedendo se gli sfondi per le vetrine sono adatti al tuo negozio o meno, scommetto che già ti stai inventando un po’ di scuse dicendo che non fanno per te…

Sbagliato!

In realtà, gli sfondi per le vetrine, sono adatti a tutti, qualunque negozio può decidere di utilizzarli nel suo allestimento. Non importa quale sia il tuo campo, o il tuo target, esistono sfondi di tutte le tipologie e adattabili a tutte le vetrine, grandi, medie o piccole che siano.

Guarda, ad esempio, come questa gioielleria con una piccola nicchia ha utilizzato uno sfondo nella vetrina per creare la giusta scenografia.

fondale-per-vetrina

Vetrina Chopard

La differenza la fa lo stile e la tipologia di fondale che scegli. Dunque non ti scoraggiare e inizia a pensare a un fondale per la tua prossima vetrina.

Hey, aspetta un attimo prima di continuare, c’è una cosa di cui vorrei parlarti. Si tratta di un segreto che è rimasto “sommerso” per anni, e pur essendo una cosa tanto antica, per la maggior parte dei proprietari di negozi appare come una cosa nuova. Presta attenzione a questa frase:

Più cresceranno le tue competenze e maggiori saranno i risultati del tuo negozio.

Pensaci bene, se hai fatto la giusta esperienza nel mondo del retail hai già capito quanto è profondo questo concetto, l’importanza della conoscenza è una verità che esiste da migliaia di anni eppure oggi sembra che in molti vadano solo di corsa senza una direzione.

Ma tu ovviamente sei diverso, perché se sei qui e stai leggendo queste righe significa che sei già orientato a sviluppare le tue competenze, quindi non fermarti, fai un passo avanti, puoi iscriverti gratuitamente alla Cliento School e dare inizio ad un vero percorso,

sarai costantemente aggiornato sulle più avanzate strategie e sulle nuove meccaniche per la gestione del negozio, così in un mondo in continuo cambiamento le tue competenze saranno sempre al passo: vieni a sbirciare la pagina di iscrizione, ci vogliono pochi secondi, iscriviti adesso »

 

2. Fondali per le vetrine pronti all’uso: dove trovarli.

I fondali per le vetrine possono essere trovati anche già pronti all’uso, infatti, molti siti e negozi vendono degli sfondi già realizzati con diverse tipologie di stampe.

In base alla tipologia di vetrina, potrai scegliere quale fondale applicare, esistono sfondi ideali per vetrine grandi, medio grandi o piccole.

sfondi-per-le-vetrine

Ma dove trovare dei fondali per le vetrine già pronti? Internet, offre molte risorse e su alcuni siti web puoi trovare degli sfondi per vetrina pronti su adesivimurali.com, devi solo scegliere e ordinare!

Oppure puoi optare per dei pannelli decorativi con i rilievi, giocando con il colore e le forme, otterrai così un effetto diverso per ogni stagione.

fondale-o-sfondi-per-vetrina

Foto di designxtutti

I pannelli decorativi, spesso sono in polistirolo un materiale leggero, funzionale e duraturo nel tempo. Per trovare i sfondali in polistirolo ecco alcuni siti che puoi visitare:

fondali-vetrina

Foto di Louis Vuitton

Altra idea per ottenere degli sfondi per la vetrina originali e accattivante è quello di cercare tra i pittori che creano quadri con tecniche particolari. Ad esempio, sono molto belli i quadri in carta pesta o con il gesso, entrambi utilizzati spesso per i pannelli decorativi.

 

3. Fondali personalizzati: Come realizzarli e dove acquistarli

Eventi speciali potrebbero necessitare di un fondale personalizzato. E’ possibile farti creare dei pannelli personalizzati affidandosi ad aziende come sadun.it.

I fondali personalizzati possono anche ad esempio contenere il tuo logo, oppure una scritta o una frase che ti rappresenta. Oltre all’azienda che ti ho citato precedentemente, puoi trovare anche delle soluzioni più economiche.

Compra delle immagini o grafiche su siti professionali come:

sfondi-per-vetrine

Foto di I do windows

Una volta scelta l’immagine, puoi fare delle stampe sui pannelli in forex, guarda questo sito:

O ancora meglio, puoi optare per pannelli sandwich leggeri per uso interno, puoi trovarne alcune tipologie su questo sito:

infine, puoi anche decidere di fare delle stampe sul cartone:

sfondo-vetrina

Prima di ordinare o avviare una stampa, chiedi sempre supporto a queste aziende, che ti potranno consigliare in base alla grandezza e in base a come lo inserirai in vetrina qual è il formato e il materiale migliore per realizzare il tuo sfondo in vetrina.

 

a. Idee economiche per realizzare pannelli decorativi fai da te.

La tua fantasia in questo caso ti può aiutare molto, divertiti, e realizza dei fondali per le vetrine fai da te.

Recupera tutti i materiali che ti vengono in mente e vedrai come sarà semplice avere la giusta intuizione per uno sfondo per vetrina veramente originale.

Pensa, un materiale molto semplice come il pvc colorato, se trattato bene può essere sfruttato come un fondale per la tua vetrina:

fondali-uso-interno

Tra i trucchi che suggeriamo uno è quello di cercare anche tra le tovaglie in pvc, tra queste troverai sicuramente molte fantasie. Mi raccomando se usi questo genere di idea, ricordati che la tela deve essere ben tesa, altrimenti otterrai un effetto amatoriale.

Per creare un bel fondale per la tua vetrina puoi usare anche dei giornali.

sfondi-vetrina

 

b. Usa CORNICI intelligenti

Le cornici fai da te sono molto utili e anche molto versatili possono essere usate per più vetrine durante il corso dell’anno, basta cambiare le immagini all’interno. Queste cornici, possono adattarsi a ogni tipologia di negozio, l’importante è scegliere quella che più si addice al tuo target.

Ecco esempio di cornice ben realizzata:

Idee-materiale-dallestimento-vetrine

Questo ovviamente è un esempio, ma puoi decidere tu quanti spazi inserire per le foto, se 4 o 6. Vedi tu, o magari puoi fare 2 spazi piccoli a sinistra e 1 unico a destra.

fondali-per-vetrine

Una cornice come questa può essere adibita per ogni tipologia di vetrina, anche per le festività, infatti con questa semplice idea, puoi ad esempio creare dei bei fondali per vetrine natalizie:

 

fondale-intercambiabile-per-allestimento-vetrine

Fondale intercambiabile per le vetrine

Lo scopo principale, dev’essere la creazione di un pannello che ti possa facilitare la vita, e farti al contempo risparmiare mantenendo comunque la tua vetrina accattivante e professionale.

Con queste cornici, puoi cambiare facilmente l’impatto della tua vetrina sul cliente in base al tema che hai scelto.

Inoltre le immagini più piccole sono più facili da trovare ma anche da stampare, ed in entrambi i casi sono anche più economiche.

Ti do alcuni consigli di astuzia:

  1. Nella cornice non mettere il vetro, primo perché così la cornice di costerà di meno e poi perché il vetro non serve a niente visto che le stampe sono all’interno della vetrina, quindi sono già protette.
  2. Non fare stampe lucide ma falle opache. Perchè altrimenti creano riflesso e non si vedrà niente.
  3. Se hai una vetrina aperta, e quindi il pannello si vede anche da dentro il negozio, pensa ad una soluzione per il retro in modo che diventi parte dell’arredamento interno.

 

c. I fondali a moduli

Sempre con lo stesso concetto di “assemblaggio” di foto o grafiche ho visto in giro fondali fatti in questo modo:

fondale-per-la-vetrina.

foto vetrina Benetton

Le stampe vengono fatte su un cartoncino spesso e ad ogni angolo hanno un foro. Le varie stampe sono unite semplicemente da dei ganci o da del filo da pesca.

E come per l’esempio di prima puoi decidere tu come comporre il fondale.

In questo caso i singoli pannelli sono stati fatti ritagliando delle farfalle e piegando le ali, ma puoi realizzare tantissime altre immagini.

 

Ma cosa cercare per realizzare questi tipi di “moduli”?

Immagini fotografiche che rappresentano il tuo target, o che richiamino l’ambientazione del tema, o foto di prodotti ecc.

Oltre alle foto puoi comprare anche le grafiche, puoi vedere un esempio di fondali vetrina per il Natale dalle illustrazioni del sito istockphoto.com. Poi sta a te scegliere quella più professionale e adatta come sfondo per la vetrina di Natale.

Ad esempio se vuoi creare una vetrina a tema dedicata ai business man puoi comporre il tuo fondale con l’immagine di un uomo in giacca e cravatta con il giornale in mano e in un altro modulo inserisci una foto con le copertine dei  giornali adatti al tuo target.

Puoi decidere di utilizzare moduli tinta unita con delle scritte che possano ricondurre al tuo negozio o alla tua promozione. Oppure puoi inserire solo dei moduli tinta unita stile effetto pantoni.

sfondi-vetrine-e-pannelli-

O ancora puoi creare un foglio a lavagna e farci dei disegni, o trovarli già fatti. Basta che cerchi online: blackboard + (quello che ti serve).
Ad esempio guarda cosa puoi trovare per la festa della mamma:


Ragionare a moduli più piccoli è più facile e vedrai che ti arriveranno tantissime idee su cui lavorare.

 

d. Utilizza la cartapesta o il gesso per un fondale da urlo!

Un’altro modo per realizzare dei pannelli o dei fondali veramente originali è sfruttare la cartapesta (in inglese paper mache) o del gesso.

Prodotti realizzati con queste tecniche sono disponibili su siti come etsy.com. Meglio ancora puoi cercare dei ragazzi di un liceo artistico per essere aiutato.

La cartapesta è un materiale economico ma allo stesso tempo permette di realizzare pannelli veramente scenografici, perché possono anche essere degli alti rilievi. Ecco alcuni siti con degli esempi:

 

sfondo-per-le-vetrine

 

 

4. Fondali per le vetrine in 3d

Non è detto che lo sfondo della vetrina deve essere per forza realizzato con un pannello in 2d.

Puoi anche valutare di fare qualcosa in 3d, cercando del materiale in polistirolo.

Per farti capire cosa intendo ecco un esempio di una vetrina di Prada che come sfondo ha usato dei parallelepipedi di altezze diverse con le diverse gradazioni di colori.

fondale-per-la-tua-vetrina

Sicuramente uno sfondo così è più dispendioso e tenendo conto che anche con pannelli in 2d hai degli effetti bellissimi.
In ogni caso, tieni in considerazione quest’opzione, la puoi sempre utilizzare per realizzare una vetrina speciale.

Buona ricerca!

Alla prossima.

Elena Gaddò
autrice del corso Le vetrine si fanno così
Studia, agisci, misura, migliora!

Cliento School