ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in verticale, gira il tuo tablet/smartphone.

ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in orizzontale, gira il tuo tablet/smartphone.

La vetrina di un negozio di ottica deve trasmettere al cliente il “valore” del negozio inteso sia come prodotto sia come assistenza, dato che il ruolo dell’ottico spesso si avvicina ad una professione “medica”.

Inoltre per quanto riguarda gli occhiali da sole molti clienti lo considerano un accessorio di lusso.

Perciò, se è vero che il 55% dei clienti decide di entrare in un negozio, solo dopo aver guardato la vetrina, allora è fondamentale trasmettere i giusti messaggi già dalla vetrina.

 

Come fare l’allestimento vetrine per i negozi di ottica?

Ecco 3 accortezze che la tua vetrina deve sempre rispettare:

  1. Esposizione a gruppi
  2. Scenografie grandi e di impatto
  3. Strutture espositive modulari

1. Esposizione a gruppi

Se ti sembra difficile mettere in evidenza gli occhiali in vetrina, tranquillo è un problema comune. Il prodotto è piccolo e le vetrine sembrano sempre così grandi…

Ma ho una buona notizia, risolverlo è facile.

Ti basterà allestire la tua vetrina creando diversi gruppi di occhiali.

Il “gruppo di prodotto” (è uno schema di esposizione noto nella vetrinistica) infatti, ti aiuta a rendere più visibili i tuoi prodotti, perchè visivamente si rafforzano tra loro, e non si perdono nella vetrina.

foto FENWICK di Ton Vander Veer

Per aiutarti con l’Allestimento vetrine per i negozi di ottica, usa questi due trucchi.

 

a) Esposizione in base alle caratteristiche

E’ importante creare dei gruppi che abbiamo una coerenza tra loro, in modo da enfatizzare le caratteristiche e non confondere con troppe varianti i clienti che passano.

Puoi decidere di creare dei gruppi di occhiali in base al colore, ad esempio crei un gruppo di occhiali tutti con la montatura gialla. Oppure in base al materiale, ad esempio tutti in legno. O in base alla forma della lente, ad esempio crei un gruppo con lenti tutte tonde.

 

 

b) Usa le custodie degli occhiali per renderli più visibili.

Le custodie, chiuse o aperte, sono un’ottimo supporto d’appoggio, per i tuoi occhiali.

Potrai mettere gli occhiali appoggiati sulla custodia, o anche un solo occhiale sull’astuccio ed uno appoggiato alla base del tavolo di allestimento, creando sempre e comunque un gruppo. A te la scelta.

Puoi anche inserire nel tuo allestimento il “panno” per pulire gli occhiali. Sia la custodia che il panno sono poi un modo per mostrare il marchio dell’occhiale che stai esponendo, usando il brand come punto a tuo vantaggio.

 

2. La Scenografia

La scenografia è molto importante perché ti aiuta a mettere in evidenza il tuo prodotto che ha il “limite” di essere:

  • piccolo
  • trasparente (perché in parte costituito da vetro)

Per realizzare una scenografia puoi…

 

a) Usare degli appoggi originali per l’allestimento vetrine per i negozi di ottica

Ci sono idee originali per mettere in evidenza gli occhiali, come per esempio, appoggiare gli occhiali su pietre o scatole colorate, quadrati di feltro ecc…

foto di Agence 100% pour LUZ optique

Una scenografia dove ogni decorazione diventa anche il supporto per ogni singolo occhiale.

foto presa da pinterest

b) Fondali & cartelli pubblicitari

Fanno parte della scenografia anche i fondali (che possono essere anche dei cartelli), possono essere più decorativi e quindi aiutano a creare la scenografia oppure hanno immagini accattivanti per mostrare l’occhiale e fanno leva sui marchi proposti.

foto vetrina Liu JO

 

3. Strutture espositive modulari

Per strutture espositive modulari si intendono tavoli, cubi o parallelepipedi, di diverse grandezze e dimensioni che danno la possibilità di essere combinate insieme (2, 3 o 4 in base a quanto è grande la vetrina) in modo diverso, e che possono essere variati di mese in mese in quando sono flessibili.

foto trovata su pinterest

Sono particolarmente consigliate per i negozi di ottica che hanno vetrine molto grandi. Ecco un ottimo esempio di strutture modulari di colore bianco che puoi usare anche tu nel tuo negozio di ottica.

Foto: tratta dal Web del negozio Docchiali
 

4. Idee alternative di allestimento che puoi usare anche nel tuo negozio di ottica

Se è vero che oggi, quello che attrae il cliente è una scenografia originale e spiritosa che metta in evidenza anche le qualità dell’occhiale, ecco 4 idee semplici ed alternative che puoi usare per l’allestimento vetrine per i negozi di ottica.

 

a) Vetrina con animali.

Questa non è una vetrina di un negozio di ottica, ma puoi sfruttarla anche tu. Con il tempo scoprirai che è meglio non fossilizzarsi solo sugli esempi del proprio settore se vuoi trovare spunti e idee nuove.

Devi sapere che gli animali sono sempre molto apprezzati e se usati bene sono molto d’impatto. In particolare per i negozi che hanno occhiali di un certo tipo è possibile usare animali come leopardi, aquile ecc…

Insomma ti basta pensare alle vetrine Cartier con la pantera.

Ecco un esempio per una vetrina con l’aquila, puoi usarla anche tu. Lo sguardo dell’aquila direzionerà il passante verso l’occhiale. Una vetrina del genere è molto efficiente per le vetrine con passaggio di macchina, perchè una vetrofania così grande si fa vedere anche da lontano.

Hey, aspetta un attimo prima di continuare, c’è una cosa di cui vorrei parlarti. Si tratta di un segreto che è rimasto “sommerso” per anni, e pur essendo una cosa tanto antica, per la maggior parte dei proprietari di negozi appare come una cosa nuova. Presta attenzione a questa frase:

Più cresceranno le tue competenze e maggiori saranno i risultati del tuo negozio.

Pensaci bene, se hai fatto la giusta esperienza nel mondo del retail hai già capito quanto è profondo questo concetto, l’importanza della conoscenza è una verità che esiste da migliaia di anni eppure oggi sembra che in molti vadano solo di corsa senza una direzione.

Ma tu ovviamente sei diverso, perché se sei qui e stai leggendo queste righe significa che sei già orientato a sviluppare le tue competenze, quindi non fermarti, fai un passo avanti, puoi iscriverti gratuitamente alla Cliento School e dare inizio ad un vero percorso,

sarai costantemente aggiornato sulle più avanzate strategie e sulle nuove meccaniche per la gestione del negozio, così in un mondo in continuo cambiamento le tue competenze saranno sempre al passo: vieni a sbirciare la pagina di iscrizione, ci vogliono pochi secondi, iscriviti adesso »

foto presa da pinterest

Prova ad immagine se sotto lo sguardo dell’aquila ci fosse invece un espositore modulare con appoggiato un nido al cui interno ci sono degli occhiali. Non diventerebbe una vetrina da urlo?

b) Vetrina con occhiali appesi.

Un’idea molto d’impatto è quella di appendere gli occhiali sparsi nella vetrina.

Puoi usare delle decorazioni appese e che possono essere anche usate come supporto per esporre gli occhiali da sole, come delle carote giganti:

foto su pinterest

Ma puoi optare per qualcosa di più semplice come appendere delle bottiglie colorate.

Oppure puoi appendere i supporti di base su cui appoggiare i gruppi di occhiali, creando sempre una bella scenografia.

foto Optica Mendillorri Centro

In alternativa puoi usare dei fili su cuoi poi appendere gli occhiali, come per formare una ragnatela, ideale per la vetrina di Halloween:

foto Laselva Vetrine OL’s Shop

c) Vetrine tropicali per l’Allestimento vetrine per i negozi di ottica

Probabilmente per l’estate esporrai in vetrina gli occhiali da sole, magari belli colorati. Puoi pensare di usare come tema i tropici:

foto presa dal web

In questo caso le ananas sono bianche, proprio perché il bianco mette in risalto l’occhiale colorato.

Se poi vuoi realizzare qualcosa di ancora più scenografico puoi aggiungere degli elementi decorativi, come ad esempio puoi inserire delle foglie tropicali e una sagoma a forma di tucano.

foto presa dal web

Con questo articolo sull’allestimento vetrine per i negozi di ottica hai finalmente le logiche basilari per il tuo settore, ora puoi applicare tutto quello che troverai nella sezione: Come allestire una vetrina da urlo per tutto l’anno .

Alla prossima e ricordati di scaricare il mio vetrina Planner gratuito,

Elena Gaddò
autrice del corso Le vetrine si fanno così
Studia, Agisci, misura, migliora!

Cliento School