ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in verticale, gira il tuo tablet/smartphone.

ATTENZIONE: Il sito è ottimizzato per una visione in orizzontale, gira il tuo tablet/smartphone.

L’argomento promuovere un negozio su Internet è vastissimo quindi oggi vediamo i primi passi per iniziare a creare la presenza sul web del tuo negozio e scopriamo cosa si intende per :

Pubblicità Geo-localizzata.

Non importa se hai già provato ad utilizzare il web per pubblicizzarti oppure se sei un neofita, ti consiglio di seguire attentamente queste indicazioni.

Ti daranno un ordine preciso su come pubblicizzare il proprio negozio su Internet, oltre che una selezione degli strumenti e canali più efficaci per il tuo negozio.

Cominciamo.

Come pubblicizzare il proprio negozio su Internet?

1.La geo-localizzazione ha la priorità.

Voglio iniziare con questa parte perchè spesso vedo negozianti che aprono un e-commerce del negozio o un blog sperando di vendere di più. Non è così.

Intanto anche se apri un e-commerce devi sapere come pubblicizzarlo proprio come quando apri un negozio fisico (ma questo è un capitolo a parte).

E poi perché buttarsi su un e-commerce quando ancora non hai sfruttato al meglio il web per vendere in negozio?

Noi siamo i primi a dire che l’e-commerce è una cosa da fare se hai un negozio MA SOLO se prima hai fatto tutto ciò che occorre nel tuo negozio.

  • SOLO se sai già sfruttare a pieno strumenti come Facebook.
  • SOLO se ti sei dedicato a creare il tuo Retail Funnel. Se non sai cos’è leggi l’articolo su come incrementare le vendite di un negozio con le 3 fasi.
  • E SOLO se prima ti sei occupato della pubblicità su internet geo-localizzata. Questo tipo di pubblicità è nata apposta per le attività locali.

Quindi è la prima cosa a cui dovrebbe pensare un negozio.

Cosa si intende per pubblicità geo-localizzata?

In parole semplici, possiamo dire che consiste nel concentrare le pubblicità sono in un certo arco di chilometraggio. In modo da farti vedere da un potenziale cliente che si trova nei “paraggi” o nell’indicare la posizione geografica del tuo negozio, in modo che chi cerca su Internet un negozio come il tuo possa trovarti e sapere subito dove sei esattamente.

Ti faccio un esempio.

Facciamo finta che sei un erboristeria di Como.

Hey, aspetta un attimo prima di continuare, c’è una cosa di cui vorrei parlarti. Si tratta di un segreto che è rimasto “sommerso” per anni, e pur essendo una cosa tanto antica, per la maggior parte dei proprietari di negozi appare come una cosa nuova. Presta attenzione a questa frase:

Più cresceranno le tue competenze e maggiori saranno i risultati del tuo negozio.

Pensaci bene, se hai fatto la giusta esperienza nel mondo del retail hai già capito quanto è profondo questo concetto, l’importanza della conoscenza è una verità che esiste da migliaia di anni eppure oggi sembra che in molti vadano solo di corsa senza una direzione.

Ma tu ovviamente sei diverso, perché se sei qui e stai leggendo queste righe significa che sei già orientato a sviluppare le tue competenze, quindi non fermarti, fai un passo avanti, puoi iscriverti gratuitamente alla Cliento School e dare inizio ad un vero percorso,

sarai costantemente aggiornato sulle più avanzate strategie e sulle nuove meccaniche per la gestione del negozio, così in un mondo in continuo cambiamento le tue competenze saranno sempre al passo: vieni a sbirciare la pagina di iscrizione, ci vogliono pochi secondi, iscriviti adesso »

Se io sono li in zona e mi servono degli oli essenziali ma non so da chi andare, cosa faccio?

Prendo in mano il mio smartphone e cerco “erboristeria” in automatico Google mi dirà dove posso trovare i negozio di erboristeria più vicini a me e che strada devo fare.

Se invece faccio una ricerca dal pc di casa, cercherei frasi come “erboristeria Como” ed ecco che anche in questo caso avrò il mio elenco di negozi dove andare.

Certo se TU non hai fatto i vari passaggi per promuoverti su Internet con la geo-localizzazione allora il tuo negozio non comparirà tra i suggerimenti di Google.

Quanta visibilità in più può portare?

La pubblicità su Internet geo-localizzata è vitale. Le ricerche effettuate sugli smartphone sono in aumento del 50%, basta che pensi a quanti smartphone vengono venduti continuamente.

Quindi cosa fare? Da cosa iniziare?

2. I canali da usare per pubblicizzare il proprio negozio su Internet

L’argomento potrebbe essere molto più vasto, ma tu non sei un tecnico del web, quindi parleremo dei canali migliori per iniziare, così non perderai tempo.

In alcuni casi è sufficiente iscriversi e tenere aggiornate le tue informazioni base (come ad esempio gli orari di apertura) in altri casi invece occorre lavorarci con costanza per avere un risultato concreto.

GOOGLE MAPS:

Per essere posizionato come nell’immagine qui sotto occorre registrare la propria attività su Google Maps.

Questa è la prima cosa che ogni negozio dovrebbe fare. Quindi alla domanda “Come pubblicizzare il proprio negozio su internet” rispondo:

Mettiti subito su Google Maps!

Essendo un argomento molto importante abbiamo creato un articoli di approfondimento: Come inserire un negozio su Google Maps.

PAGINE GIALLE:

Questo è uno dei database più ricchi di negozi che ci siano sul web. Questo è uno di quei canali dove ti basta iscriverti e tenere aggiornate le tue informazioni base, ma farlo ti darà la sua buona fetta di visibilità.

Ecco il link per sfruttare le pagine gialle: PagineGialle EntryLevel SubitoOnline.

ATTENZIONE! Se stai pagando o hai intenzione di pagare per inserire il tuo negozio sulle pagine gialle in formato cartaceo è importante che tu sappia che ci sono molte alternative gratuite che sono più efficaci.

Il mio brutale parere?

Lascia perdere pagine gialle in formato cartaceo e lascia perdere anche la versione online a PAGAMENTO. Usa solo la versione gratuita, se esiste ancora.Come-pubblicizzare-il-proprio-negozio-su-internet

YELP:

Nel solo primo quadrimestre del 2014 oltre 132 milioni di persone hanno visitato Yelp per capire dove fare acquisti. Forse non lo conosci o forse sì, in ogni caso ti consiglio di iscriverti su questo portale gratuitamente.

Pubblicizza il tuo negozio registrandolo gratis da questo link: Yelp per proprietari di attività.Come-pubblicizzare-il-proprio-negozio-su-internet-con-yelp

 

NOKIA HERE:

Prima di tutto se non lo sai Here è un sistema di navigazione (da poco acquisito da Microsoft) che ultimamente viene installato come navigatore da molte case automobilistiche e che si trova su tutti gli smartphone Nokia di ultima generazione.

Quindi come pubblicizzare il proprio negozio su Internet sfruttando Nokia Here?

Beh, registrarsi è relativamente semplice, ti metto il link in modo che tu possa farlo quando vuoi: Nokia here for Business.Come-pubblicizzare-il-proprio-negozio-su-internet-con-yelp-con-nokia-here

FACEBOOK FOR LOCAL BUSINESS.

Eccoci, siamo arrivati al re dei Social. C’è un modo da dire, ma vediamo due consigli veloci.

Consiglio numero uno: Per il tuo negozio NON utilizzare il tuo profilo personale ma utilizza bensì la PAGINA perché ti permette di monitorarla più facilmente, di creare una scheda che ti localizza geograficamente.

Consiglio numero due: Mettici la faccia, tua o delle tue commesse. Usa Facebook per far vedere chi sei e per prendere confidenza con i tuoi clienti.

Consiglio numero tre: Anche quando fai le Ads su Facebook falle geolocalizzate!

Se ancora non hai una pagina Facebook per il tuo negozio ecco il link per crearla: Facebook Impresa Locale.Se invece vuoi prima capire come sfruttarlo al meglio puoi leggere il nostro articolo su come usare Facebook per negozio e gli 8 errori da evitare. Come-pubblicizzare-il-proprio-negozio-su-internet-con-yelp-con-nokia-here-con-facebook

INSTAGRAM:

Se tra i social che usi c’è Instagram, usa gli # anche con la tipologia del negozio e il luogo dove si trova il tuo negozio. Ad esempio:

#abbigliamentocomo #negozicomo 

TRIPADVISOR:

Tutti i negozianti lo conoscono.

E’ famoso soprattutto per ristoranti e locali ma può essere utilizzato benissimo per alcuni tipi di negozio, soprattutto per pasticcerie, gelaterie, enoteche, negozi di souvenir ecc.

Insomma quei negozi che hanno come target i turisti.

Tripadvisor è lo strumento che suscita la “paura del cattivo feedback”, ma è comunque tra i più importanti strumenti dove inserire il proprio negozio ed è connesso molto bene anche con Facebook dato che consente di creare un’interazione trai due canali.

Sono milioni le persone che utilizzano questo strumento e google stesso lo tiene molto in considerazione nei risultati delle ricerche. Ecco il per capire i vantaggi ma anche gli svantaggi: Tripadvisor per negozi.Come-pubblicizzare-il-proprio-negozio-su-internet-con-yelp-con-nokia-here-con-tripadvisor

 

Questi sono i primi canali dove inserire il tuo negozio per iniziare a creare la tua presenza geo-localizzata su Internet. E non solo, servono per creare:

3. La TUA REPUTAZIONE sul web.

Infatti possono accadere 3 situazioni differenti e, per spiegartele al meglio, facciamo finta che io sia il tuo potenziale cliente:

1) Conosco già il tuo negozio, perché magari ho visto una pubblicità oppure me ne ha parlato un amico fidato, e cerco proprio quello. Quindi questi strumenti mi servono per scoprire dove ti trovi, come arrivare facilmente da te, che orari fai, il numero di telefono ecc.

2) Non so ancora chi sei, quindi cerco un negozio per risolvere un problema in tempi rapidi, ad esempio sono fuori e ho il mal di testa e cerco una farmacia più vicina possibile a me, non mi importa quale sia ma mi basta acquistare un’aspirina che mi faccia passare il mal di testa.

3) Vivo nel tuo stesso Paese/Città, già ti conosco e già compro da te. In questo caso alcuni strumenti (come Tripadvisor, Facebook…) possono diventare un ottimo veicolo per mostrare eventi, offerte e promozioni ecc. e incentivarmi finalmente ad entrare perchè hai abbassato il muro della diffidenza grazie alle comunicazioni continue.

Ricordandomi che ci sei e quante cose interessanti fai.

Se il tuo negozio non appare non verrai nemmeno preso in considerazione.

4. Altri canali da valutare:

Ti elenco qui di seguito altri strumenti che vale la pena tenere sotto controllo e considerare per pubblicizzare il tuo negozio, dato che li puoi gestire da solo.

Per quanto riguarda le mappe puoi guardare:

  • TOM TOM BUSINESS OWNER
  • BING PLACES
  • APPLE MAP
  • HOTFROG ITALY

Inoltre puoi iscriverti ai portali della tua zona o che parlano del tuo settore. Questo rafforzerà la presenza del tuo negozio su Internet.

Ad esempio in zona Lecco tempo fa esisteva un portale chiamato Vivere la Brianza, non so se sia attivo oppure sia morto, ma se fosse attivo e il tuo negozio fosse in questa zona allora avrebbe senso iscriverti.

Se sono portali gratuiti iscriviti immediatamente mentre se sono a pagamento aspetta e fai una bella valutazione.

5. Ovunque ti iscrivi inserisci (dove è possibile):

  • foto della vetrina e del negozio interno
  • descrizione del tuo negozio
  • a che categoria appartieni e dove ti trovi (es. negozio erboristeria Como)
  • orari
  • numero di telefono
  • giorni di chiusura per ferie
  • la frase che faccia capire la tua diversità (tagline)
  • Il tuo nome (o della tua commessa)
  • i tuoi indirizzi social (Facebook ecc.)
  • il tuo sito

Prima di chiudere il paragrafo su “Come pubblicizzare il proprio negozio su Internet” ti dico una cosa importante:

Non c’è cosa peggiore per un tuo cliente che leggere su uno di questi strumenti un orario o delle informazioni che non corrispondono più alla realtà perché tu non ti sei preso la briga di aggiornarli.

Iscriviti e tienili aggiornati, sempre!

Alla prossima!

Roberto Chiera
Autore del corso I Clienti Si Comprano

Studia, agisci, misura, migliora e soprattutto… fai pubblicità geolocalizzata.

Cliento School